Make up grafologico

Il primo principio è l’analogia fra il carattere, la scrittura e il Make up; in fondo quando andiamo a comperare un vestito ne scegliamo uno che ci rispecchi, che sia adatto e rappresenti la nostra personalità. Va da sè che il trucco l’acconciatura come la scrittura, non sono altro che la manifestazione intima dell’essere, in

Il colore del silenzio

Un silenzio scuote i miei pensieri nel vorticoso tumulto della vita, la magia del silenzio riempie ogni emozione. Oltrepasso i primi scaffali e subito mi sembra di attraversare simbolicamente il mio passato. In ogni ripiano si racchiude un anno, vissuto in ogni libro le esperienze che ho affrontato, in ogni pagina le emozioni che ho

Se una cosa non è buona, non è vera e non è utile è meglio non dirla.

Socrate non scrisse nulla, tutto quello che sappiamo di questo filosofo, lo dobbiamo ad altri, soprattutto a Platone, al generale Senofonte e al commediografo Aristofane. Socrate si esprime con brevi considerazioni e mai con pensieri lunghi, lascia la possibilità al dialogo di potersi sviluppare con le regole dell’alternanza. Interventi brevi e proposizioni corte detti brachilogie

Maschera emotiva

Le maschere mi hanno sempre affascinato, il semplice atto di mettere indossare un ‘volto diverso’ e diventare una nuova persona è qualcosa che trovo magicamente mistico. Una maschera ci permette di nascondere il vero io. Simbolicamente anche il trucco ha la stessa funzione, ho visto nel corso del tempo come è facile per una persona a

I Ching la bellezza dei mutamenti

Il Libro dei Mutamenti è un libro affascinante e misterioso come ben pochi pervenutici dall’antichità. Per chi ha fede il testo sarebbe animato da uno spirito, lo shen. Tuttavia coloro che in Occidente sono stati chiamati dal destino a confrontarsi con il Libro dei Mutamenti, oltre a se stessi e al Libro, dichiarano di sperimentare, con il continuo

Picocibernetica Maxwell Maltz

Per parlare di gestione degli obiettivi è necessario partire dagli assunti di Maxwell Maltz, un medico americano specializzato in chirurgia plastica, il quale scoprì che un obiettivo è tanto più raggiungibile quanto più la persona che lo ha ideato lo sposa anche a livello inconscio. Maltz riscontrò che anche dopo essersi sottoposti a un intervento di chirurgia

Psico magia Alejandro Jodorowsky

L’ATTO PSICOMAGICO. “Che tu abbia o non abbia fede (nell’atto ‘magico’ da compiere per ottenere un risultato psicoterapeutico), devi avere la volontà di seguire alla lettera le istruzioni (prescritte dallo ‘psicomago’)”. “Per risolvere un problema non basta identificarlo. Non serve a niente essere consapevoli se non si passa all’azione”. “La gente desidera smettere di soffrire,

Essere o non essere….

Essere o non essere: questo è il problema La celebre frase pronunciata dal principe Amleto all’inizio del suo soliloquio. L’interrogativo Esistenziale per antonomasia, quello tra il vivere (essere) o il morire/esistere  (non essere). Il Dubbio amletico, che troviamo in ogni scelta, viviamo questa contrapposizione, tra il dare e il ricevere tra paura e gioia tra vita e morte tra ciò che consideriamo bello o brutto.  Essere,implica un grande atto di responsabilità, nei confronti di se stessi